Posizione corrente:
Dimensione carattere:

Menu principale

Trova nel sito

Prevenzione della corruzione

La legge 6 novembre 2012 n. 190, emanata in attuazione dell'art. 6 della Convenzione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite contro la corruzione, prevede, oltre all'Autorità Nazionale Anticorruzione che è stata individuata nella Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle Pubbiche Amministrazioni, anche un Responsabile della prevenzione della corruzione per ogni Amministrazione Pubblica sia centrale che territoriale.
Di seguito sono, quindi, riportati il Decreto di nomina e tutti gli atti amministrativi inerenti e conseguenti la predetta normativa.


 

Contenuti dell'obbligo:

  • Piano triennale di prevenzione della corruzione
  • Responsabile della prevenzione della corruzione
  • Responsabile della trasparenza (laddove diverso dal Responsabile della prevenzione della corruzione)
  • Regolamenti per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità (laddove adottati)
  • Relazione del responsabile della prevenzione della corruzione recante i risultati dell’attività svolta (entro il 15 dicembre di ogni anno)
  • Atti adottati in ottemperanza a provvedimenti della CiVIT in materia di vigilanza e controllo nell'anticorruzione

Contenuti dell'obbligo:

  • Art. 43, c. 1, d.lgs. n. 33/2013
  • delib. CiVIT n. 105/2010 e 2/2012
  • Art. 1, c. 14, l. n. 190/2012
  • Art. 1, c. 3, l. n. 190/2012

 

Pubblicazioni: